Hai paura di affrontare la tua PRIMA PROVA abito?

Hai timore di trovare SUBITO l’abito giusto e non avere il coraggio di acquistarlo?

NON PREOCCUPARTI, ti comprendo, ci sono passata anch’io ma ti garantisco che anche tu, come me e tutte le altre spose, arriverai all’altare bella come non ti sei mai vista.

E per aiutarti in questo tuo percorso, ti voglio dare qualche piccolo CONSIGLIO:

1. PRENDI UN APPUNTAMENTO ALLA VOLTA

Incatenando un APPUNTAMENTO dopo l’altro potresti rischiare di non concentrarti bene su nessuno di essi in particolare, avendo la mente già proiettata a quello successivo.
Inoltre se dovessi trovare l’abito perfetto durante la prima prova, avresti l’imbarazzo di dover chiamare gli altri negozi per disdire gli appuntamenti oppure, ancor più fastidioso, risulterebbe dover presenziare comunque, pensando di fare una gentilezza, senza renderti conto invece che potresti solo far perdere tempo e sprecare fatica, al personale degli atelier.
Non parliamo inoltre della possibilità che avresti, nel frattempo, di perdere l’abito dei tuoi sogni, precedentemente trovato.

2. TEMPO

Prenditi del tempo.
Per provare abiti da sposa NON PUOI AVERE FRETTA ne tantomeno la testa piena di pensieri.
Per circa 1 ora e mezza staccati dal resto del mondo e concediti una coccola: UNA DELLE PIÙ IMPORTANTI DELLA TUA VITA!

3. COSTI

Quando cominci a progettare il tuo matrimonio abbi già preventivato il BUDGET per ogni settore, tra cui, non per ultimo, quello per l’abito da sposa, cosicché quando inizierai la ricerca, potrai già farti un’idea di ciò che potrà essere alla tua portata ed evitare, dunque, di innamorarti di un modello fuori dalle tue possibilità.

4. COME PREPARATI ALLA PROVA

Cerca di presentarti alla prova abito con un TRUCCO lieve, con un INTIMO di color chiaro (possibilmente color carne e con il reggiseno a fascia), munita di DEODORANTE (anche la meno sospettosa, anche causa della forte emozione, potrebbe essere presa alla sprovvista da fastidiosi odori) e possibilmente con un ACCONCIATURA semplice e senza mollettoni o accessori per capelli che possano incastrarsi sull’abito durante la vestizione.

Le SCARPE non serve portarle da casa perché la maggior parte degli Atelier ne è già provvista.

Se hai degli ACCESSORI con i quali ti piacerebbe completare il tuo outfit da sposa, portali pure, ti serviranno per renderti completa e vederti ancora più BELLA.

CONSIGLIEREI inoltre di fare una cernita accurata delle accompagnatrici/ori, soprattutto durante la prima prova, cercando di scegliere quelle/i più fidati che dovrebbero coincidere con coloro che ti conoscono meglio.
Troppe persone potrebbero crearti confusione ed influenzarti nella scelta non lasciando spazio alla tua opinione.
Una volta scelto, a quel punto potrai mostrarlo a chi vuoi tu.

6. FOTO

Ricordati che, nella maggior parte degli Atelier, NON è permesso fare foto. In tal caso, cerca di usare il tuo cuore e le tue sensazioni per capire quale sarà la scelta giusta.
Un mio consiglio personale: eviterei di farmele fare di nascosto.

Ricordati che le nostre mamme e nonne non possedevano gli smartphone eppure riuscivano ad arrivare all’altare splendide nel loro abito da sogno.

Credo di aver detto tutto.
Ora non mi resta che augurarti una buona ricerca ricordandoti una cosa importantissima, anzi, forse la più importante:

SII TE STESSA !!!